Bambini

Judo Club Novi Ligure, organizza corsi dedicati per i bambini, con Maestri qualificati, dove imparare a conoscere questa disciplina che rafforza non solo nel corpo ma anche nella disciplina, dove trascorrere del piacevole tempo e rimanere in forma.
Vieni a fare una prova gratuita, ne rimarrai entusiasta.

Corsi Adulti

Corsi di Judo e difesa personale per Ragazzi e Adulti, presso la palestra del Judo Club Novi Ligure, troverete Esperienza e Professionalità al Vostro Servizio.
Non esitate, venite a fare una prova ed entrerete a far parte di una grande Famiglia

Maestri

Il Judo è una disciplina per tutte le età, conosciuta dai piccoli per il ``gioco``, stimata dai grandi perla ricchezza interiore che da quest'arte proviene!
Judo Club Novi Ligure, vanta di ottimi Maestri, Professionalità e Serietà Garantita.

Team

Judo

JIGORO KANO (1860-1938)

Jigoro_KanoIl creatore del Judo nacque  nel 1860 a Mikage, piccolo villaggio marino nei pressi di Kobe. Laureatosi in Scienze Politiche ed Economiche nel 1881, tentò la vita politica che abbandonò presto per intraprendere gli studi di Estetica e Morale. Nella sua lunga vita ricoprì importanti cariche governative e rappresentò più volte il suo Paese al Consiglio Internazionale Olimpico. All’età di 16 anni cominciò a praticare vari sports e studiò in modo speciale i vari metodi di Ju-Jutsu alla scuola di valenti Maestri dell’epoca. A 22 anni, nel 1882, aprì il suo primo Dojo adattandolo nel piccolo tempio di Eisho, nel quartiere di Shitaga a Tokyo. Da quella modesta sede doveva nascere, crescere divulgarsi il più grande dei movimenti sportivi del mondo, “VIA” di benessere non solo fisico ma anche, e forse soprattutto morale. Jigoro Kano moriva sul piroscafo Hikawa Maru il 5 maggio 1938, mentre rimpatriava, reduce da un faticoso viaggio preparatorio per le Olimpiadi in allestimento a Tokyo. Moriva un Uomo, rimaneva sul mondo la Sua Luce.

Il judo è un’arte marziale, uno sport che è diventato ufficialmente disciplina olimpica nel 1964, a Tokyo.
Il judo, considerato una filosofia giapponese, è una disciplina per la formazione dell’individuo dal punto di vista morale e caratteriale. La parola judo è composta da due caratteri giapponesi (kanji): 柔 (, cedevolezza) e 道 (, via) e significa quindi via della cedevolezza, riferito alla forza nemica; ciò insegna che  il modo per vincere una forza nemica non è l’opposizione, ma il contrario, cioè sfruttandola e dirigendola per il proprio fine. L’assecondare la forza nemica è un tema fondamentale nella cultura del guerriero samurai, che riprende uno dei concetti espressi nel buddhismo e nel “Libro dei Mutamenti” (Yijing) che afferma che l’universo è regolato da correnti di forza e che occorre incanalarsi in queste correnti applicando la forza minima necessaria ad ottenerne il controllo. Se ci si oppone a queste correnti di forza non si ottengono risultati perché si perdono energie.

Per assimilare la natura del Judo occorre anzitutto capire il significato della parola stessa.
La parola Ju-jutsu era in uso già tre o quattrocento anni fa. Le arti militari di quei tempi assumevano il nome delle armi o degli oggetti che servivano al combattimento.
Il Ju-jutsu (che letteralmente vuol dire pratica della flessibilità) era appunto specificato dalla flessibilità secondo il motto ``La flessibilità vince la brutalità``.
Poiché il significato della parola ``Ju``, principio della flessibilità, è l'idea-base del Judo dei nostri tempi (``do`` essendo il ``mezzo``) occorre studiarla per prima.
Il principio della flessibilità viene brevemente spiegato così: di fronte ad un avversario, si vince cedendo, cioè non opponendo resistenza alla sua forza, bensì adattandovisi, ed acquistando un vantaggio per poi utilizzarlo a proprio profitto. Ecco un esempio:- Se un uomo forte mi spinge con tutta la sua energia, sarò battuto, se non farò altro che oppormi a lui, ma se, invece di resistere spingendo, io indietreggio più di quanto mi spinge, o se giro nella direzione della spinta, egli sarà proteso in avanti dal suo stesso slancio, e perderà l'equilibrio.
Se valendomi della forza della sua spinta, applico una particolare tecnica, sarà relativamente facile per me farlo cadere al momento in cui perde l'equilibrio. In alcuni casi poi, riuscirò persino a farlo cadere, girando abilmente il mio corpo -.
Il principio della flessibilità si basa quindi su questo concetto. È ovvio tuttavia che un principio generale non si può ricavare soltanto da quanto precede, ma da tutti gli aspetti e da tutte le fasi del Judo. In breve: adoperare corpo e spirito con un massimo di efficienza.
Ecco perché il prof. Jigoro Kano adottò questo principio e questa parola suscettibili di essere compresi da tutti gli uomini del mondo e, andando oltre, di spiegare una morale di mutuo aiuto e di bene per tutti.
Il concetto della massima utilizzazione dell'energia mentale e fisica è molto importante, non solo nel Judo, ma anche in tutti gli atti della vita sociale.
Possiamo quindi concludere dicendo che il Judo è il mezzo che dà modo di raggiungere la massima efficienza fisica e spirituale.

«Il Judo ha la natura dell'acqua. L'acqua scorre per raggiungere un livello equilibrato. Non ha forma propria, ma prende quella del recipiente che la contiene. È permanente ed eterna come lo spazio e il tempo. Invisibile allo stato di vapore, ha tuttavia la potenza di spaccare la crosta della terra. Solidificata in un ghiacciaio, ha la durezza della roccia. Rende innumerevoli servigi e la sua utilità non ha limiti. Eccola, turbinante nelle cascate del Niagara, calma nella superficie di un lago, minacciosa in un torrente o dissetante in una fresca sorgente scoperta in un giorno d'estate»

Gunji Koizumi, Shi-han (1886-1964)

(8° Dan)

Info

Vorrei dedicare alcune considerazioni sul Judo a tutti i Genitori, affinchè comprendano il vero significato di questa attività che purtroppo è stata presentata sotto un aspetto non sempre consono a quello spirito voluto dal suo Fondatore. Moltissimi sono convinti che il Judo sia uno sport. E' vero: lo è, ci sono le gare, i campionati a tutti i livelli, dalle gare locali alle olimpiadi, ma il Judo non è solo questo.

Alcuni credono che sia essenzialmente una tecnica di difesa, uno strumento di autocontrollo fisico e psicologico, insomma un'arma. Il Judo è anche un'arma, ma il suo spirito và ben oltre questo aspetto superficiale infatti chi possiede quest'arma tanto meglio la conosce tanto più è portato a non usarla. Altri credono che il Judo sia un'arte, certamente a determinati livelli si può creare col proprio corpo qualcosa di piacevole, paragonabile al linguaggio della danza o a quello figurativo esprimendo così fantasia, creatività, sensibilità, personalità, certamente il Judo anche arte, ma non solo. Il Judo è molto di più di tutto questo. Il Judo è la via per ricondurre l'uomo a se stesso ossia recuperare quelle qualità umane che si sono perdute in questa società spesso priva di ideali spirituali. Ad esempio l'umiltà; occorre accostarsi al Judo senza presunzione, disposti ad essere quello che si è senza arroccarsi dietro maschere di posizioni sociali, il professore, il dottore, l'operaio sono tutti sullo stesso piano, tutti uomini uniti nello sforzo di migliorare; la sincerità; sulla materassina non serve fingere, non serve voler sembrare più bravi di un altro, bisogna fare e basta, fare quello che si può col massimo impegno, insomma bisogna essere sinceri con se stessi e saper guardare dentro di se. Non è certam nte facile, ma questa è la VIA. Si può riuscire se siamo in grado di amare, perchè l'amore per gli altri significa il rifiuto di qualsiasi rivalità o rancore. Il Dojo è il luogo della serenità, dell'amicizia della mutua prosperità. Inoltre occorre amore per il Judo, non si fa Judo per essere più forti, per denaro o per ambizione sociale, lo si pratica perchè lo sia ama in caso contrario faremo della buona ginnastica, mai del buon Judo. Veniamo ora al Judo per bambini. Il Judo, fisicamente basato sulla completa efficienza di tutti i gruppi muscolari, necessita prima che venga iniziata la parte specifica vera e propria, sia per bambini che per adulti, che l'organismo venga messo nelle condizioni ideali della massima efficienza, e a questo fine, alla base del Judo vi è una preparazione fisica scrupolosamente studiata, che comprende tutta una serie di esercizi graduali tendenti a rendere armonicamente efficienti tutti i gruppi muscolari. Per i bambini bisogna presentare il Judo come un gioco, un passatempo, che li tenga occupati e li interessi il più possibile, facendo pensare loro che per alcune azioni possano fare più di quanto in realtà sia vero. Non deve prevalere il principio della superiorità degli uni sugli altri, ma uno spirito emulativo di abilità che porti tutti allo stesso livello di bravura dimostrativa, prima di cominciare con i più grandicelli con la bravura competitiva. I genitori dovranno collaborare perchè il frequentare e praticare il Judo sia considerato un premio per la loro attività scolastica e domestica. Il beneficio sarà certamente duplice: si avranno migliori risultati nello studio, più mansuetudine, nella vita casalinga, maggiore attaccamento allo sport Judo, che preservando nel tempo, potrà dare benefici frutti educativi e sportivi, formando ottimi cittadini e buoni sportivi. Essendo questo, in definitiva il fine del significato dell'ideogramma ``JU-DO`` come ce lo ha insegnato il creatore del JUDO KODOKAN Professor JIGORO KANO. JU-DO significa ``Via della cedevolezza`` dove JU sta ad indicare la facoltà di adattamento. Ciò significa che ogni ostacolo che troviamo sul cammino va rimosso in base alla sua struttura ed al modo nel quale si presenta. Non possiamo conoscere la forza di chi ci si oppone, ma possiamo sentire la direzione e agevolando la sua strada lo allontaniamo dalla nostra. Se ti spingono, facilita l'azione tirando, se ti tirano spingi; questa è la massima che riassume il JUDO. Incanalare le forze ostili nella direzione a cui tendono, seguirle un pò, quindi lasciarle procedere da sole. Questo è il vero JUDO. Nel titolo di questa conversazione era implicita una domanda ``Perchè il Judo`` ora vorrei che queste poche considerazioni fossero servite a molti genitori per chiarire in sommi capi cosa significhi il Judo e perché sia stata una scelta giusta farlo praticare ai loro figli.

JudoClubNovi031

titolo

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

titolo

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

Gare

Prossimi eventi a calendario

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

Judo Club Novi Channel

I Nostri Video